mercoledì 20 marzo 2013

Fettine di finto brasato con patate prezzemolate

E' da quando ho tirato fuori le fettine di vitellone dal congelatore che penso come poterle cucinare, la solita fettina in padella proprio non mi andava e con questo clima che sembra più inverno che primavera il brasato era la morte sua!!




Peccato che per fare il brasato serva un bel pezzo di vitello, come il girello o la noce o cappello del prete.. che io non avevo.. e solitamente ha una marinatura ed una cottura lenta... e io ovviamente non avevo tempo, perciò ho creato questa ricetta... fettine di finto brasato.

300 gr di fettine di vitellone
patate lesse
1 bacca di ginepro
q.b. farina, burro, sale, pepe in grani, olio, prezzemolo
1 bicchiere di vino rosso nel mio caso sangiovese di romagna superiore 


http://www.conde.it/en/capsula-rossa.html


Infarinare le fettine di vitellone e rosolarle in padella da entrambi i lati con una noce di burro. Aggiungere il ginepro, il pepe e sfumare con 1/2 bicchiere di vino, aggiustare di sale e cuocere per circa 15 minuti a fuoco lento. 
Nel frattempo bollire le patate e preparare l'olio al prezzemolo con il mixer ad immersione. 
Al termine di cottura della carne, toglierla dalla padella e tenerla in caldo. 
Alla padella con il sugo di cottura aggiungere il 1/2 bicchiere di vino rimasto ed il cucchiaino di fecola di patate, restringere la salsa da servire sopra la carne.





2 commenti :

  1. HAI VINTO UN PREMIO. VAI SUL MIO BLOG A SCOPRIRE DI COSA SI TRATTA!

    RispondiElimina